Ghana è uno Stato dell’Africa occidentale, con capitale Accra. Il paese ha una superficie di circa 241.000 km2 , e la sua popolazione è di circa 25.000.000 abitanti. Confina ad ovest con la Costa d’Avorio, con il Burkina Faso a Nord, con il Togo ad est, a sud con il Golfo di Guinea. Il Ghana è uno stato importante nella vita politica africana in quanto fa parte di molte organizzazioni internazionali tra cui il Commonwealth delle nazioni, la Comunità Economica degli Stati dell’Africa Occidentale, l’Unione Africana, e le Nazioni Unite. Una particolarità è che Il Ghana è uno dei più principali produttori di cacao al mondo. Molto seguito in questo stato è il calcio, di cui la nazionale di calcio del paese, ha fatto negli ultimi anni passi da gigante.

Il Ghana è molto bello da visitare, soprattutto per le sue bellezze naturali. La maggior parte dello stato, è ricoperto da colline con una rigogliosa vegetazione, con grandi valli e pianure costiere, e il nord si caratterizza da dense foreste pluviali. Da visitare assolutamente la grande distesa della grandiosa del National Park, un’area molto grande protetta, dove vivono un sacco di animali, fra cui ippopotami, antilopi d’acqua e coccodrilli. Da visitare anche il parco nazionale del Ghana, la Mole Game Riserve, dove vivono leoni, leopardi e tantissime specie di uccelli.

La cucina del Ghana si caratterizza da piatti unici, con diverese zuppe dense, e tanti ingredienti come arachidi, pesce e uova. Un piatto tipico è il pollo speziato con le arachidi, aromatizzato con cumino, cannella e peperoncino, quindi un piatto molto saporito. Altra usanza alimentare, sono le banane fritte

Le strade del Ghana sono tenute bene; la rete ferroviaria, è piuttosto lenta ma tutto sommato con un discreto serivzio, e offre collegamenti tra Accra, Kumasi, Takoradi e Tema.

Il Ghana ha un clima di tipo tropicale, e ci sono forti cambiamenti climatici a seconda della vicinanza dal mare. Il mese più freddo è quello marzo, ed il più caldo quello di agosto, con una temperatura media annuale che si aggira sui 27 C. il momento migliore per visitare il paese, va da ottobre fino ai primi di febbraio.

Per quanto riguarda la vita notturna, non ci sono tantissimi locali o discoteche. Nelle principali città costiere, ci sono molti locali che organizzano molte serate musicali, con musica etnica e locale.

Per arrivare in Ghana, si arriva facendo scalo anche in diversi stati africani, europei ed americani. E’ possibile raggiungerlo anche via terra dal deserto del Sahara, dal Mali e dal Burkina Faso. Non ci sono voli diretti dall’Italia.