Brisbane è una grande città australiana, la più popolata nello stato australiano del Queensland ed è la terza città più popolata di tutta l’Australia; la sua popolazione è infatti di poco più di 2 milioni di abitanti. Il nome della città deriva dal fiume omonimo dove sorge la città, che è stato chiamato così da Sir Thomas Brisbane, il Governatore del Nuovo Galles del Sud.

Questa città è molto piacevole da visitare, soprattutto per gli amanti dell’arte, infatti la città è pinea di musei e di gallerie d’arte. Uno dei primi musei che si può visitare è la Nuova Queensland Gallery of Modern Art uno dei musei più grande dell’Australia; al suo interno si vedere opere di artisti australiani, ma anche di artisti di tutto il mondo. Molto bella da visitare è la Cattedrale di San Giovanni , considerata la più bella cattedrale di Brisbane. Ci sono anche dei bei edifici, come Conrad Treasury Casino e il Conrad Hotel, che sorgono su dei palazzi di fine 1800.

Anche la cucina di questa città è piuttosto buona; uno dei piatti locali più buoni e conosciuti è il Fish and chips. Anche il pesce è molto buono e ci sono anche tanti ristoranti che offrono menù a prezzo fisso, basati soprattutto sul pesce, che non sono neanche tanto cari. Fra tutti i piatti di pesce, anche a Brisbane si mangia il famoso Sushi, piatto di pesce della cucina giapponese. Si mangia anche dell’ottima carne, soprattutto di maiale.

Il servizio pubblico dei trasporti di questa città è abbastanza efficiente; ci sono diversi autobus, taxi ed è possibile noleggiare un autovettura in aeroporto o in città. La città è piacevole anche da visitare a piedi, anche perché ci sono dei parchi molto grandi.

Il clima di Brisbane è molto piacevole, forse fra i migliori di tutto il continente. Il clima è piacevole tutto l’anno con temperature che scendono di rado sotto i venti gradi, e in partica tutto l’anno va bene per visitare la città.

Anche per la vita notturna ci sono diverse cose da fare. La città è ricca di locali , discoteche e ristoranti sia di cucina internazionale, ma anche di piatti locali . Ci sono anche molte birrerie, cinema e teatri.

Per arrivare a Brisbane, si atterra all’aeroporto internazionale della città, a circa mezzora dal centro. Sono presenti due terminal, uno per i voli interni e uno per i voli internazionali.

Dall’Italia il viaggio è piuttosto lungo, in quanto dura più di venti ore, anche per i diversi scali che bisogna fare necessariamente.