L’Irlanda è un paese indimenticabile, dopo averlo visitato vi tornerà spesso la voglia di ritornarci.

Situata nel punto più a nord-occidentale d’Europa, l’Irlanda è un posto che vale la pena visitare. Paesaggi affascinanti fanno da sfondo a storie di antichi miti e a leggende tutte da scoprire che rimarranno impresse nella vostra memoria per tutta la vita.

L’Irlanda si può raggiungere con l’aereo, ma visto che ho paura dell’aereo ci sono andata in macchina, prendendo poi il traghetto della compagnia Aferry.

Arrivati a Dublino scopriamo una città mozzafiato, ricca di prati di un intenso verde difficile da vedere in altri luoghi.

Se avete voglia della tipica birra irlandese potete attraversare Grafton Street, famosa per i tipici pub irlandesi, mentre per la vita notturna vi consigliamo il locale The Oliver St. John Gogarty, a Temple Bar, dove oltre a sorseggiare una buonissima bevanda al malto potrete ballare fino a notte fonda.

Partiamo l’indomani verso la Giant’s Causeway, passando da Belfast dove ci fermiamo per un pranzo veloce. Questo luogo suggestivo è la principale attrazione naturale dell’Irlanda del Nord, composta da 40mila colonne basaltiche che affiorano dal mare. Le colonne si sono formate dopo una violenta eruzione vulcanica avvenuta circa 60mila anni fa, ma gli abitanti attribuiscono la loro formazione ad antiche leggende.

In tutto ci siamo fermati una settimana, non finirei mai di raccontarvi, ma è stata veramente una vacanza indimenticabile fatta di luoghi meravigliosi che sembravano usciti direttamente dai sogni.

Se volete avventurarvi in un viaggio verso l’Irlanda vi ricordiamo di portare il passaporto o la carta d’identità, con validità per l’espatrio; la moneta corrente è l’euro quindi non dovete cambiare il denaro. Scegliete i mesi estivi, meglio maggio o giugno, durante l’inverno sono poche le ore di luce e c’è quasi sempre mal tempo… Per il resto, godetevi l’Irlanda e raccontateci poi del vostro viaggio!