L’Isola di Man è un’isola posta nel Mar d’Irlanda; non fa parte del Regno Unito e neanche dell’Unione europea, ma dipende dalla Corona britannica, anche se possiede un governo autonomo. Il capo dello Stato è la regina Elisabetta II che ha il titolo di Lord of Man, non esistendo la declinazione femminile della carica. E’ considerata anche una repubblica parlamentare in quanto c’è un Parlamento, dove ci sono due camere; uno è la House of Keys, che viene eletta direttamente a suffragio universale e il Consiglio Legislativo, a cui fanno parte i membri che sono eletti dalla House of Keys. Il Parlamento è molto antico in quanto risale al 979. E’ un isola piccola, ed è abitata da circa 78.000 abitanti.

Nell’ isola di Man non ci sono tante cose da vedere, se non per la sua natura, i suoi paesaggi e i suoi panorami. Non è anche un isola conosciuta da tutti, infatti il turismo non è particolarmente sviluppato, ma è molto frequentata da chi ama fare escursioni in moto; ci sono diversi itinerari che si possono fare in motocicletta, e sono anche molto belli. Si percorre tutta l’isola in itinerari molto belli e neanche particolarmente stancanti. Si visitano le campagne, strade piene di curve, che sono le preferite dai motociclisti, spiagge e panorami molto belli. La manifestazioni più importante, sempre ideali per chi ama le due ruote è il Tourist Trophy, ovvero un festival che si svolge per due settimane. Si parte con un traghetto dall’Inghilterra, e si arriva al porto di Douglas, e da cui parte il giro dell’isola.

Sull’isola di Mann si mangiano tanti piatti di pesce, pescato in questi mari. Anche i piatti di carne sono molto diffusi, in quanto sono presenti alcuni allevamenti. La colazione è tipicamente inglese, con bacon, uova o pancetta.

In quest’isola ci si muove in macchina, in strade che non sono tanto grandi, o naturalmente in moto. Le strade sono tenute bene, e c’è la strada principale che gira tutta attorno all’isola.
I mesi migliori per visitare l’isola sono quelli estivi, che vanno da giugno fino a fino agosto, dove le temperature sono più alte.

La vita notturna è abbastanza vivace soprattutto quando si tiene il Tourist Trophy. Ci sono molti ristoranti, taverni e birrerie.

Per arrivare sull’isola di Man si arriva dall’Inghilterra del Nord in traghetto, e si arriva al porto principale dell’isola. Il porto di Douglas.