Bragançaè una città Portoghese con una popolazione di circa 42.000 abitanti, che si trova nella regione del Tras-os-Montes, nell’estremità nord-orientale del Portogallo, a pochi chilometri dalla Spagna; è una città molto antica, conosciuta anche perché ha dato il nome a una dinastia reale che per secoli ha regnato su in questo paese. Attualmente è diventata una meta particolarmente turistica che si visita per i suoi monumenti, per il suo centro storico, specialmente per la parte vecchia della città, che viene chiamata il Castello, e anche da una bella zona più moderna e commerciale.

La città è piccola ma le cose da fare sono tante; una delle attrazioni principali è la Città Vecchia: viene racchiusa tra le caratteristiche mura, dove si trova il centro più antico della città, ed è anche la zona più visitata dai turisti. I luoghi di maggiore interesse sono il Castello, da dove si ammira un bellissimo panorama. Qui sorge anche il Museo Militare, la Domus Municipalis e il Museo do Abate, dove si possono ammirare belle collezioni di pittura. E’ una città interessante anche perché da qui, si possono fare diverse escursioni verso l’interno, soprattutto per la località di Chaves, e Vila Real, il più grande centro della regione.

La cucina di Braganca, è tipica della regione del Tras-os-Montes; ci sono molti piatti a base di carne bovina e suina, si mangiano molte e arrosti, che vengono accompagnati soprattutto da diversi piatti di verdure locali. Anche il pane è molto buono, ma anche la frutta e i dolci. Il Portogallo è dal punto di vista gastronomico, è anche molto famoso per i suoi vini, e in questa città si produce il Lamego, un vino molto buono bianco e frizzante.
A Braganca ci si sposta anche a piedi, specialmente nel suo centro storico. Proprio da qui, partono molte escursioni in pullman per parecchie destinazioni limitrofe.

La città ha un clima caratterizzato da inverni piuttosto rigidi, rispetto anche ad altre città del paese e da estati molto calde con piogge che sono distribuite in quasi tutto l’arco dell’anno. Il più piacevole per visitare al città, rientra nei mesi che vanno da aprile a giugno.

Per la vita notturna, è una città piccola e tranquilla, e non è certo un posto dove divertirsi molto la sera. Ci sono alcuni locali nella parte antica, che si animano di turisti soprattutto nella stagione estiva.

A Braganca si arriva in aereo con la Ryanair che parte da Orio al Serio giornalmente e con più voli giornalieri; bisogna fare scalo a Londra-Stansted e aspettare circa 6 ore per la coincidenza per Porto. Atterrati si prende un autobus direttamente fuori dall’aeroporto.