La Spagna è uno di quei paesi europei, che non basterebbe neanche un mese per visitarne il meglio.
Ci sono veramente tantissimi posti che si possono visitare, bellissime città come Madrid, Barcellona, Valencia, Siviglia, Cordoba e tante altre, bei paesaggi, monumenti importanti, e tanto tanto altro ancora.

In Spagna sono presenti anche gli arcipelaghi delle Baleari, che comprendono Formentera, Palma de Maiorca, Minorca ed Ibizia, e l’arcipelago delle Canarie, che comprende le isole di Tenerife, Fuerteventura, Lanzarote e Gran Canaria.

Da dove iniziare la visita di questo paese? Solitamente se si viene a visitare per la prima volta la Spagna durante l’anno, si inizia da Madrid che è la capitale spagnola, o da Barcellona.
Madrid è una città di circa 3,4 milioni di abitanti ed è la capitale del paese; una delle attrazioni principali di questa città, è il museo del Prado; questo è uno dei musei più importanti del mondo, dove sono esposte opere di Caravaggio, Goya, Raffaello, Velasquez, e in generale raccoglie la storia dell’arte in Europa fino a cinque secoli fa. Da visitare anche il museo Reina Sofia e il Thyssen. Da visitare naturalmente il suo bellissimo centro storico.
Anche Barcellona è una città molto bella; si possono iniziare a visitare le Rambla, che partano da Plaza de Catalunya fino alla statua di Colombo, a pochi metri dal mare. Le rambla sono delle vie caratteristiche di Barcellona, dove ognuna si caraterizza per qualcosa. Da visitare a Barcellona sicuramente la Sagrada familia, un’opera straordinaria, dove sulla sua facciata si racconta la storia di Gesù. Queste sono solo alcune cose di questa bellissima città, per non parlare del suo porto, che è il più importante del paese.
Come detto in precedenza, in Spagna ci sono delle bellissime isole, dove forse la più bella è Formentera. D’estate Formentera ed Ibiza sono visitate ogni anno da milioni di persone. Formentera è forse un’isola più esclusiva delle altre, con un mare fantastico, ed Ibiza, che si può raggiungere in pochi minuti di traghetto da Formentera, si caratterizza sia da un bel mare, ma soprattutto per la sua straordinaria vista notturna. Molto belle anche le altre isole, più ideali per le famiglie. Tutto il gruppo delle isole Canarie, sono delle isole di origine vulcanica.

Altre città impotante sono Bilbao, dove si trova il Gugheneim un altro museo famoso in tutto il mondo. Da visitare anche il resto dell’Andalusia, con Siviglia, Malaga, Cordoba e Granada.
Da considerare anche L’unesco ha anche iscritto 44 siti spagnoli nella lista dei luoghi come patrimoni dell’umanità.

La Spagna ha anche un ottima tradizione curinaria; si mangiano tanti piatti famosi in tutto il mondo, primo fra tutti è la La paella. La paella viene fatto in tanti modi diversi a seconda di dove si mangia, ma rimane per sempre piatto di riso, che viene mangiato con pesce e carne, e molto spesso accompagnato da un’altra bevenda inventata in Spanga, la Sangria.
Da assaggiare sono anche le tapas, che sono degli stuzzichini di vario genere che sono serviti in piccole quantità. Questo piatto è nato in Andalusia e risale all’ottocento.
Le tapas più conosciute sono il Queso manchego, ovvero del formaggio di pecora che viene prodotto in La Mancha; il Pinchito moruno, ovvero uno spiedino di carne di maiale o anche di pollo marinato; il Jamon serrano, un prosciutto crudo di montagna che viene tagliato con il coltello, la Tortilla española o tortilla de patatas, che sono delle omelette di patate e cipolle, ed il Pescaito frito, che è una varietà di pesce fritto, ma ce ne sono anche tante altre.

La Spagna è sicuramente un paese da visitare più volte, che vi colpirà sicuramente per la sua bellezza, per le sue tradizioni, i suoi costumi, e per la gente sempre molto ospitale.