Trento è una bella città italiana con una popolazione di circa 120.000 abitanti, ed è il capoluogo dell’omonima provincia e della regione del Trentino-Alto Adige; Trento si trova vicino alla valle del fiume Adige, a circa 55 km da Bolzano e a 100 km a da Verona.
In questa città si possono visitare tante cose, fra cui ci sono diverse chiese che meritano una visita con un tipo di architettura che parte dal periodo romanico fino all’epoca moderna.
Le chiese più belle sono la Cattedrale di San Virgilio, che è il Duomo della città, nell’omonima piazza del Duomo; questa rappresenta la principale chiesa della città ed è stata costruita nel XIII secolo, dove un tempo si trovava l’antica basilica che era stata dedicata a San Virgilio, che è anche il Patrono della città.
Da visitare anche la Chiesa di Santa Maria Maggiore che è stata costruita intorno al XIV secolo da Antonio Medaglia , per il cardinale Bernardo Cles, con uno in stile rinascimentale, e con delle caratteristiche gotiche; molto bella è la sua facciata con un portale cinquecentesco, e all’interno si possono ammirare delle tele di Cignaroli e di Moroni. Altre chiese interessanti sono la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo che risale al XII secolo, la Chiesa di Sant’Apollinare del XIII secolo, l’Abbazia di San Lorenzo del XII secolo, la Chiesa dell’Annunziata costruita dal 1713 fino al 1715, la Chiesa di Santa Chiara con delle caratteristiche medioevali e settecentesche, la Cappella del Crocifisso, la Chiesa di Santa Croce e tante altre.

In questa città sono anche delle fontane molto belle, come la Fontana del Nettuno che costituisce una fra i più importanti monumenti di Trento, che risale al XVIII secolo; da considerare anche la Fontana dell’aquila, la Fontana delle Naiadi, la Fontana di piazza delle Erbe, la Fontana del Fauno Innamorato, la Fontana dei due delfini, la Fontana sulla chiesa di san Marco e tante altre ancora.

Un’ altra attrazione della città, è il Castello del Buonconsiglio, che risale al Duecento, e che ha ospitato per circa cinque secoli i principi vescovi di Trento. Oltre al castello, a Trento sono presenti anche diverse torri, come la Torre Civica costruita intorno all’anno 1000 vicino al palazzo Pretorio, la Torre Vanga costruita nel 1210 dal principe vescovo Federico Vanga, la Torre Verde che risale al 1450, la Torre Tromba dei primi del 1200 edificata vicino al Duomo, la Torre Mozza del XIII secolo, la Torrione Madruzziano o chiamata anche la Rotanda per la sua forma circolare, e tante altre.

Si può anche vistare il Palazzo delle Albere dove viene ospitato il Museo d’arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, dove si possono ammirare delle collezioni permanenti dell’Ottocento ed anche dei primi del Novecento, fino ai tempi della prima guerra mondiale.
Interessante è anche il Museo tridentino di scienze naturali con sede a Palazzo Sardagna con delle esposizione sulle scienze naturali, Il Museo della S.A.T., che viene dedicato alla storia della Società degli Alpinisti Tridentini, il Museo diocesano tridentino con sede in piazza Duomo, dove si trova il Palazzo Pretorio.