Il Vermont è uno stato degli Stati Uniti, che si trova nella regione del New England. Il suo nome viene dal francese e significa “monte verde”, come la catena delle Green Mountains che si trova in questo stato. Non è uno stato tanto grande, visto che negli Stati Uniti è soltanto il 45° per la sua superficie, ed è il 49° posto per la sua popolazione con crica 630.000 abitanti, ed è anche l’unico stato della regione del New England a non essere affacciato sull’Oceano Atlantico. Questo stato confina con lo stato del Massachusetts a sud, ad est con il New Hampshire, con lo stato di New York ad ovest, ed il Canada a nord con la provincia del Quebec. La capitale del New England è Montpelier, e la città pià grande è Burlington.

il Veromont è anche uno stato montuoso, dove la sua catena principale è la catena delle Green Mountains che si estende verso nord-sud; la montagna più alta è il Monte Mansfield, alta circa 1339 metri. Nelle regioni a sud ovest c’è la Taconic Range, una catena montuosa parallela alle Green Mountain, con delle montagna meno alte che si degradano verso nord ovest, dove si sono le pianure orientali del Lago Champlain; C’e un’area pianeggiante che è costituita dalla valle del fiume Connecticut ad est.

Chi viene a visitare il Vermont, troverà un clima continentale, con delle estati umide e temperate, e degli inverni rigidi, con un freddo molto pungente. Nel nord del paese, quando fa freddo le temperature possono scendere anche al di sotto dei 10 gradi. E’ meglio visitare il Vermont o nel periodo primaverile o in estare.

In origine il Vermont fu abitato dai nativi americani, come gli Irochesi, gli Algonchini e gli Abenaki, e la regione venne esplorata a partiare dal 1609 da Champlain, che venne anche reclamata dalla Francia, dove nel 1665 si costruì Fort Sante Anne. E’ stata anche una colonia britannica dopo che i francesi vennero sconfitti nelle Guerre Franco-Indiane nel 1724.
Successivamente la Guerra di indipendenza, il Vermont è entrato nell’Unione il 4 marzo del 1791, diventanto il quattordicesimo stato degli Stati Uniti.

L’economia principale di questo stato, si basa sull’agricoltura, sull’allevamento di bestiame, sullo sfruttamento dell’ampia area boschiva e sul turismo, grazie alla bellezza dei suoo paesaggi.

La capitale è la città Montpelier, che è una delle più piccole degli Stati Uniti, abitata da sole 8.000 persone, ma è una ciottà molto gradevole da visitare, visto che è ricca di edifici di grande interesse storico, ed è anche circondata da molte colline particolarmente verdi. La città invece più grande è Burlington, con circa 39.500 abitanti, che si trova nella parte centro-occidentale dello stato. Qui si trova un importante università, che è fiancheggiata dal bellissimo Lake Champlain, che rappresenta una delle principali attrazioni. Da visitare ci sono molti musei interessanti, molti parchi e giardini veramente molto belli. Altre piccole città interessanti sono Brattleboro, Bennington, che è circondata da una bellissima area collinare, Wilmington, Manchester, Woodstock, e Killington che è la più conosciuta località sciistica del Vermont, con più di duecento piste.