Ho Chi Minh è una grande città e una delle più conosciute del Vietnam. Il suo none di un tempo era Saigon; attualmente  è divisa in 22 quartieri. E’ una città fra le più visitate dai turisti, molto particolare e tipica per le sue  pagode. E’ una città anche particolarmente commerciale, dove vanno molti affari soprattutto i cinesi dopo l’opera di distensione fra i due paese. Il Vietnam è sempre stato un paese abbastanza povero, colpito  anche da diverse guerra, prima fra tutti quella contro gli americani, ma la situazione sta cambiano anche grazie all’aiuto del turismo.

Ad Ho Chi Minh sono presenti  tante cose interessanti da vedere; da visitare è il Palazzo del Comitato del Popolo, di epoca coloniale che si trova  nel centro della città; è stato eretto dai francesi tra il 1900 e il 1908; da visitare anche il Palazzo della
Riunificazione, o anche Palazzo dell’Indipendenza, molto importante nella storia del paese, in quanto proprio in questo palazzo si è tenuto l’evento relativo alla riunificazione tra il Vietnam del Sud e quello del Nord;  bella è anche la Cattedrale di Notre Dame, eretta dai Francesi alla fine del XIX secolo in stile neo-romanico; caratteristica è la Pagoda di Thien Hau, che è stata dedicata alla divinità del mare; altra Pagoda è quella di Quan Ama, la più antica delle pagode di Cholon, la Pagoda di Phung  costruita agli inizi del XIX secolo che è dedicato a Ong Bon, guardiano della Felicità e della Virtù.

Ad Ho Chi Minh si mangiano cose che noi occidentali probabilmente non mangeremmo mai, e solo il pensiero ci farebbe stare male.  Si mangia carne di serpente, di rettile in generale, carne di pipistrello, il tutto accompagnato dalle più normali verdure. Si mangiano anche alcuni tipi di insetti e altre cose molto particolari. Si mangia anche il più comune riso, condito sempre con le verdure e da alcune spezie molto saporite.

In questa città ci si sposta con diversi mezzi, come in taxi, il mezzo sicuramente più confortevole per spostarsi,  come le motociclette, chi si possono noleggiare, o con i  rickshaw. Bisogna dire che  il sistema dei trasporti pubblici è in fase di miglioramento, anche grazie al turismo.

Il clima di questazona è soggetto ai monsoni tropicali che arrivano da maggio ad ottobre, e da settembre a gennaio lungo la costa centrale. Negli altri mesi mesi dell’anno il clima è secco. I mesi  più caldi e anche più umidi sono quelli di aprile e maggio.

La  vita notturna di Ho Chi Minh è molto viva; ci sono molto locali dove viene suonata musica dal vivo. Ci sono molti tipici dove mangiare i loro prodotti locali, e anche molti locali trasgressivi.

Per arrivare a Ho Chi Mihh si arriva in aereo atterrando all’aeroporto  Tan Son Nhat; questo aeroporto dispone di due terminal di cui uno è  per i voli nternazionali. Di norma si fa scalo anche a Bangkok.