Il Senegal è uno Stato Africano, che si affaccia sull’Oceano Atlantico, e confina con la Mauritania a Nord, con il Mali ad est , e con la Guinea e la Guinea-Bissau a sud. E’ uno stato piuttosto grosso, con una superficie di circa 198.000 km2 ed una popolazione di 14.000.000 di abitanti. La capitale del Senegal è Dakar. Rispetto a molti altri paesi africani, il Senegal è un paese con gente molto ospitale, ed è anche molto bello da visitare.
La visita può iniziare dalla sua capitale Dakar, se non avetre prenotato una vacanza in un villaggio per trascorrere una bella vacana balneare.
A Dakar, ci sono tante cose da vedere, e soprattutto bisogna fare una visita nella zone di Ponty, un quartiere chic della città. Qui sono presenti anche diversi negozi dove fare shopping, e anche degli ottimi ristoranti. Il Senegal è un paese anche molto bello per una vacanza balneare, in quanto ci sono zona dove c’è un bellissimo mare e bellissime spiagge.

Anche per quanto riguarda i musei è una città interessante, anche se non ce ne sono tanti, ma alcuni sono di arte contemporanea e archeologici. Si tengono anche diverse manifestazioni culturali, di poesia , pittura e di scultura. Da visitare è anche Il Museo IFAN di Place de Soweto e anche l’edificio bianco che risale al 1906. Essendo un paese molto verde, ci sono anche diversi parchi naturali fra cui spiccano Il Parco del delta del fiume Saloum, il Parco marino dell`arcipelago de La Madeleine , il Parco Langue de Barbarie e infine il Parco Nazionale Djoudi.

In Senegal si mangia molto bene, con degli ottimi ristoranti, dove si possono mangiare sia prodotti locali, che prodotti francesi. Alcuni dei ristoranti sono anche lussuosi e cari. Si mangia dell’ottimo pesce, molte tipologie di carne e carne di pollo. Si mangia anche dell’ottimo pesce cucinato in tanti modi con tanti piatti di verdure. Un piatto tipico è il pollo Yassao, e il pesce a la saint-louisienne.

In Senegal ci si sposta bene anche in taxi, che sono anche a buon mercato, che portano anche i turisti in diverse zone del paese. Sono presenti anche dei treni che però non danno un servizio particolarmente efficiente. E’ possibile anche noleggiare un automobile.

Il clima del Senegal è di tipo tropicale ed è caldo, con una stagione umida e una secca; c’è anche una zona che confina con il Sahel, che è una zona molto secca e calda. Per andare in Senegal è consigliabile andarci da novembre fino a maggio.

Anche la vita notturana è piacevole, e nelle principali città ci sono anche molti locali e discoteche. Anche i villaggi turistici organizzano diversi intrattenimenti per i propri ospiti.

Per arrivare in Senegal, non ci sono voli diretti dall’Italia. Si può prendere Tap Portugal che arriva a Dakar facendo scalo a Lisbona, partendo dai più importanti aeroporti italiani.