Saragozza è una bella città della Spagna, con una popolazione di circa 690.000 abitanti, ed è il capoluogo della regione dell’Aragona e della provincia omonima. Per numero di abitanti, questa città è la quinta della Spagna ma è anche una delle più sviluppate dal punto di vista economico.
Saragozza si trova nella parte nord-orientale del paese a circa 300 km dalla capitale e da Barcellona.
Da considerare anche che dal 14 giugno fino al 14 settembre del 2008 Saragozza è stata la sede dell’Esposizione Internazionale 2008.
E’ una città bella da visitare, ed è anche un importante centro commerciale, con diverse industrie tessili, alimentari soprattutto per la produzione di zucchero, industrie meccaniche e anche dell’automobile.
I monumenti che vale la pena di visitare sono il Foro romano, la Cattedrale del Santissimo Salvatore, conosciuta come La Seo che risale al XII secolo, il Castillo de la Aljafería risalente al VIII secolo, la cittadella saracena, e la Torre del Trovador, ovvero la torre di un mitico personaggio che viene raccontato da García Gutiérrez nel 1836. La città è anche sede universitaria, fondata nel 1474.
Bellissima è la Basilica di Nostra Signora del Pilar che è dedicata alla Nostra Signora del Pilar, e rappresenta uno dei più bei santuari di tutta la Spagna, considerata come la più antica chiesa mariana della cristianità. Tra le altre cose è una chiesa veramente grande che è dotata di una grande centrale, più altre dieci cupole più piccole con quattro campanili; è stata costruita dal 1681, ed al suo interno si possono ammirare affreschi di conosciuti artisti, diversi marmi, bronzi ed argenti.
Da visitare anche il Palazzo dell’Aljafería di Saragozza, che rappresenta una delle più grandi testimonianze che sono state lasciate dall’architettura musulmana, e Il Museo di Saragozza che è stato sede dell’Esposizione Universale Ispano-Francese del 1908. In questo museo è’ presente una sezione Archeologica e una delle Belle Arti, che sono le principali sezioni del museo; la sezione archeologica esponi reperti vanno dalla preistoria all’epoca musulmana; la sezione delle Belle Arti, espone opere dal XII secolo fino all’epoca contemporanea. Ci sono anche dei bellissimi dipinti di Goya raccolti tutti in un’unica sala.
Saragozza ha anche un importante nodo stradale, tanto che è collegata con tutte le principali città spagnole tramite l’’autostrada che collega Madrid, Barcellona, ed altre città minori come Valencia, Bilbao e anche Tolosa. La città dispone anche di un importante aeroporto dove operano compagnie aeree come l’Air Europa, l’Air Nostrum e la Ryanair, e di treni ad alta velocità sulla linea Madrid-Barcellona. Chi viene a visitare al città, può usufruire anche di diversi mezzi pubblici che funzionano anche nelle ore notturne.