Il Madagascar è una gandissima isola, nel sud dell’Africa, che per grandezza è la quarta isola più grande del mondo, con una serie infinita di specie di animali e vegetali. La sua capitale è Antananarivo, e in questo paese si parla il francese.

Il Madagascar è vale la pena di visitralo, per i suoi bellissimi posti, e per la ricchezza delle sue specie animali e vegetali. L’isola Nosy Be che si trova nella costa nord-occidentale, è la zona principale per il turismo, dove si sono delle bellissime spiagge.

Da questo luogo partono anche molte escursioni in altre isole più piccole, come Nosy Komba, Nosy Tanikely, e Nosy Sakatia conosciuta anche come l’isola delle orchidee.
Da fare anche l’escursione sul Mont Passot dove si potranno ammirare dei laghi vulcanici come quello di Amparihimirahavavy, Antsahamanavaka, Bemapaza e Maintimaso. Spostandosi più ad ovest si potrà visitare la Riserva Naturale di Tsingy divisa da due parchi, il Petit Tsingy e il Grand Tsingy. Questa riserva naturale è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

In Madagascar si mangiano piatti di carne, pesce, verdure e riso. Molto buoni sono le aragoste con riso, e il pollo all’aglio, piatti tipici di questo paese. Molto buona e varia è la frutta.

Per spostarsi in Madagascar, si usano molto dei pulimini che trasportano fino a 15 persone , che coprono anche le grandi distanze. Non ci sono tante ferrovie e il servizio non è molto effciente. Nelle principali città si possono prendere anche dei taxi privati, che sono piuttosto costosi, e che usano molto i turisti.

Il Madagascar ha un clima tropicale, che varia a seconda della zona dell’isola. La parte orientale, è colpita molte volte dai venti monsonici, e il clima è piovoso con anche dei cicloni. Nella parte occidentale Il clima è subdesertico. Le temperature sono alte tutto l’anno, e si abbassano verso le zone montuose. Il periodo migliore per visitare il Madagascar, va da aprile a novembre.

La vita notturna nelle principali città è molto vivace, con tanti locali notturni e anche discoteche.
Per arrivare in Madagascar, si prende l’aereo da diverse capitali europee compresa l’Italia, da Milano e Roma. Si vola con la compagnia aerea nazionale Air Madagascar, che garantisce diversi voli per tutte le città del Paese, o almeno quelle più grandi.