L’Iran è un paese asiatico, che un tempo era chiamata Persia, che confina ad Ovest con la Turchia e l’Iraq, a Nord con il Turkmenistan, l’Azerbaijan e l’Armenia, e il Mar Caspio, ad Est con il Pakistan e l’Afghanistan, ed a Sud è bagnato dal Golfo Persico e dal Golfo dell’Oman. L’Iran per la maggior parte del suo territorio è montuoso, ed è attraversato dal Tigri e dall’Eufrate.

L’Iran è paese molto bello ed affascinante da visitare, anche se negli ultimi anni non si è dimostrato un paese particolarmente sicuro. Ci sono delle città molto belle con tanti siti archeologici veramente interessanti. La capitale è Teheran, una città moderna con diverse attrattive fra cui il Museo Nazionale, il Museo del Tappeto e quello della Ceramica. Altra cosa molto bella da visitare in questa città sono le sue bellissime moschee. Dal punto di vista archeologico è da visitare Choga Zanbil, nella zona sud occidentale del Paese.

La cucina dell’Iran è buona, e fra gli alimenti principali troviamo il riso molto saporito per via dello zafferano che viene utilizzato. Un piatto tipico è il l’abgusht, che viene preparato con le patate, carne grassa e lenticchie. Un altro piatto tipico è il kuku, un piatto simile ad una frittata. Molto buona è anche la frutta con fichi secchi e pistacchi.

In Iran si può sfruttare una rete ferroviaria con treni comodi e veloci. Il mezzo di trasporto che viene più utilizzato è il pullman che collega tutte le città del paese.

Il periodo più bello per visitare l’Iran è il periodo autunnale e la primavera, ed in estate fa molto caldo.

In Iran si arriva in treno passando per Ankara o via Mosca, e con la nave attraverso il Golfo Persico. In aereo si arriva con la Iran Air con voli da Roma e da Milano per Teheran, che partono almeno una volta alla settimana. Si può prendere anche l’Alitalia che parte da Milano sempre per Theran, con diversi voli alla settimana.