Madeira è un arcipelago portoghese, isole di origine vulcanica, che si trovano nell’Oceano Atlantico. Ci sono due isole che sono considerate principali che sono Madera e Porto Santo, da altre isole che sono disabitate, conosciute come le Desertas, e da altre due, che sono anch’esse disabitate, che sono definite le Isole Selvagge. Questo arcipelago assieme alla Azzorre fanno parte del Portogallo. L’UNESCO ha anche inserito i boschi di Laurisilva, tra i Patrimoni dell’umanità.

In questo arcipelago il luogo più conosciuto da visitare è Funchal, che si trova a sud dell’isola di Madeira, che è anche il principale centro turistico, ed amministrativo dell’arcipelago, ed è anche una delle mete turistiche più importanti del Portogallo. Molto bello è il Porto turistico, da dove si prende la Avenida de Arriaga, principale quartiere della città. Molto bella da visitare è anche la bellissima Cattedrale. Anche i musei non mancano in questo bellissimo posto, tra cui il Museu de Arte Sacra e il Museu de Funchal.

A Madeira si mangia soprattutto il pesce. Il clima monto caldo e temperato tutto l’anno dell’isola, consente anche di coltivare della buonissima frutta, e anche di produrre un ottimo vino, conosciuto come il vino di Madeira.

In città ci si muove in macchina che si può anche noleggiare. Sono previsti anche dei battelli che portano i turisti nelle isole dell’arcipelago.

La posizione geografica particolare, consente di avere un clima mite con temperature medie giornaliere che variano tra i 16 ai 18 °C nei mesi più freschi di gennaio e febbraio, e tra i25 e 27 °C nei mesi di giugno fino a settembre.

La vita notturna è molto intensa soprattutto d’estate; il luogo principale per i turisti è l’Avenida de Arriaga, molto frequentata di notte dove ci sono la maggior parte dei locali e delle discoteche di Funchal.

A Madeira C’è un aeroporto internazionale che prende il nome di aeroporto di Santa Catarina, che si trova a mezzora da Funchal. Non ci sono voli diretti dall’Italia. Bisogna fare scalo all’aeroporto di Lisbona.