La Moldavia è uno stato che si trova tra la Romania e l’Ucraina, che non ha sbocchi sul mare, con una popolazione di circa 4.400.000 abitanti; è un paese bello da visitare, con delle bellissime colline, boschi, con tante bellezze naturali. E’ un paese anche piuttosto povero, però con delle cose interessante da visitare, soprattutto se si va nella capitale di Chisinau. In questa città ci sono tanti ristoranti di qualità, e lunghe vie dove fare shopping. Chisinau è una città piacevole da visitare dove le sue principali attrazioni sono: la Porta Sacra, conosciuta come l’Arco di Trionfo di Chisinau; il Parco Catedrale, dove si trova anche la Cattedrale Ortodossa; il Palazzo del Governo, quello del Parlamento e il Palazzo Presidenziale; ci sono anche diversi parchi pubblici dove fare delle belle passeggiate. Altra città che si può visitare è Tiraspol, dove è presente il più grande museo sul comunismo.

Per quanto riguarda la cucina della Moldavia, questa è stata influenzata dalle invasioni che ha subito in passato, soprattutto dal dominio russo. I prodotti principali sono la frutta, carne e il latte. Vengono anche molto utilizzate le verdure, soprattutto per le insalate, con vari condimenti anche per mangiare la carne. Uno dei piatti più conosciuti è il mamaliga, un piatto di polenta di farina di mais, condita con il formaggio. Altro piatto che si mangia spesso è il Goulash.

Il clima della Moldavia ha degli inverni molto freddi, con temperature che raggiungono anche i -5 °C a gennaio. Verso nord le temperature sono ancora più rigide, e possono scendere anche al di sotto di meno 15 gradi. Le estati sono calde, con temperature che nel mese di luglio che raggiungono i 20 °C.

Per arrivare in Moldavia si atterra a Chisinau, a circa 15 chilometri dalla città. La Moldavia è collegata bene con le principali città europee. La compagnia di bandiera è l’Air Moldova. Ci sono voli diretti anche se per lo più bisogna fare scalo in Romania.