Il Libano si trova nello in Asia Occidentale, ed è bagnata anche dal mar Mediterraneo; confina con la Siria a Nord ed Est, con la Palestina a Sud, ed ad Ovest è bagnato dal Mare Mediterraneo. E’ un paese piuttosto grande, con una superficie di poco più di 10.000 km², con capitale Beirut. Il paese è molto bello, soprattutto la sua capitale, anche se si risente, come anche nei paese vicini, delle varie ripercussioni della situazione di instabile che caratterizza il Medio Oriente.

In questo paese ci sono anche importanti servizi bancari e finanziari e il turismo sta aumentando sempre di più. Il Libano è uno stato prevalentemente montuoso, con montagne che superano anche i 3000 metri di altezza. Tra le altre cose, a dimostrazione che è un paese bello da visitare, è che L’UNESCO ha dichiarato cinque siti come patrimonio mondiale dell’umanità: Baalbek, Anjar, Byblos, Tiro assieme alla valle di Qadisha. Di solito che viene in Libano preferisce viaggi organizzati, che comunque sono più sicuri. Il popolo del Libano è molto ospitale con gli stranieri.
I principlai luoghi di interesse sono il quartiere di Downtown, vicino alla Place de Martyrs, e la zona di Hamra, che è considerata la più moderna dove ci sono nuovi uffici, tanti negozi, e anche l’Università del Libano. Da visitare anche il Museo Nazionale e gli Scogli del Piccione.
Nella zona a nord di Hamra, si trova anche l’Università Americana di Beirut, che ospita un museo, seppur piccolino, di archeologia, dove è presente una collezione di statuette fenice interessante. C’è anche il Museo Sursock, nella zona orientale di Beirut, che è ospitato in una bellissima villa che risale al XIX ispirata alle ville italiane del Rinascimento. Al suo interno si trovano argenti turchi, bellissime icone, ed opere che sono state realizzate da vari artisti libanesi contemporanei, assieme ad una piccola, ma bella biblioteca.

La cucina di questo stato è buonissima; è un mix di cucina araba, francese e turca; viene mangiato molto il pesce sulle zone costiere, e si mangiano ottimi piatti di crostacei e piatti di pesce che vengono cotti arrosto ed anche fritti. Sono anche piatti molto saporiti, in quanto vengono usate molte spezie particolarmente saporiti. Anche la frutta è molto buona, ed altrettanto buona è anche la birra locale.

Per sposarsi per il paese, si può noleggiare un auto, o ci si muove grazie a dei taxi o anche mezzi pubblici, poco costosi ed efficienti, che vanno in tutte le zona principali del paese.

Il clima del Libano è mediterraneo temperato. Sulla fascia della costa ci sono degli inverni freschi ed anche piovosi, e il periodo estivo è caldo ed umido. Per visitare il paese, è meglio da febbraio fino a giugno.

Per la vita notturna ci sono molti locali soprattutto a Beirut. Sono molto frequentati, ma bisogna stare attenti sempre per la sicurezza.

Per arrivare in Libano, si parte anche da Milano e Roma. Si atterra all’ Aeroporto Internazionale di Beirut, a pochi chilometri dalla capitale.