Che Roma sia una città dalla bellezza incomparabile non ci sono dubbi. La città offre i più bei monumenti del mondo, è una città piena di storia e di cultura ed è praticamente impossibile stancarsi delle sue meraviglie.

Roma è anche conosciuta per le tante ville e parchi presenti sul suo territorio, la più grande delle quali è Villa Borghese.

Un grandissimo parco con un lago, fontane, statue e numerosi musei che si trova alle spalle della grandiosa Piazza di Spagna, che è stata inserita da Focus nella lista dei dieci parchi più belli del mondo, insieme a Hyde Park a Londra, il Prater a Vienna, il Parc Guell di Barcellona, i Giardini del Lussemburgo, il Giardino inglese di Monacol’Isola Margherita tra Buda e Pest, il Central Park di New York, il Golden Gate Park di San Francisco e lo Stanley Park di Vancouver.

Un posto d’onore, quindi, che è stato dato a Villa Borghese per omaggiare la sua importanza a livello storico-culturale e le testimonianze artistiche.

Secondo Focus Villa Borghese ha meritato di entrare nei dieci parchi più belli del mondo perché:

offre all’interno dei suoi cinque chilometri quadrati di superficie attrattive spettacolari come fantastiche sculture, cascate e fontane. E, per chi non ne avesse ancora abbastanza dell’infinita offerta culturale di Roma, vale davvero la pena entrare nel museo e nella galleria di Villa Borghese per ammirare tesori artistici unici e inimitabili di grandissimi maestri come Leonardo da Vinci, Raffaello o Rubens.

Chiunque visita Roma non può non dedicare qualche ora del suo tempo per visitare questo gioiello al centro della capitale: un’esperienza che vale sicuramente la pena di fare