Imperia è una città italian, che si trova nella Riviera di Ponente, ed è il capoluogo dell’omonima provincia in Liguria, con una popolazione di circa 43.000 abitanti.
E’ una bella cittadina, dove ai suoi piedi c’è sicuramente il cristallino Mar Ligure, e nei dintorni della si trovano i tanti terrazzamenti costellati di ulivi, con le scalinate che sono punteggiate di chiome argentee che collegano il mare all’entroterra della Liguria.

Questa città è nata nel 1923 dall’unione di diversi paesi su volere di Mussolini, per la precisioni di undici comuni limitrofi, dove in particolar modo spiccavano Oneglia e Porto Maurizio. Imperia è un importante città di questa regione, conosciuta da diverse tempo per la fiorente agricoltura, e per le sue industrie alimentari; si produce un buonissimo olio a testimonianza gli ulivi che circondano il territorio circostanti. Viene prodotta anche la pasta, che è uno dei prodotti principali che viene fatta in questa città. Una voce economica che sta negli anni migliorando particolarmente è anche il turismo, soprattutto grazie al suo bel mare, per la ricchezza storico-culturale di questa zona, e soprattutto grazie al suo clima sempre mite, anche nei mesi più freddi. Il clima è di tipo mediterraneo, che è mitigato dalla vicinanza del mare. Le temperature sono sempre piacevoli, infatti anche a gennaio che è il mese più freddo la temperatura minima è di circa 7°C a con una massima di 13°C; luglio ed agosto che sono i mesi più caldi hanno una media che oscilla dai 21°C ai 27°C. .

La città è praticamente divisa in due, ovvero quella che era prima Oneglia a levante, e Porto Maurizio a ponente. Oneglia ricopre gran parte del territorio, e una delle zone principali in questa parte della città è Piazza Dante, da dove partono le strade più moderne ed anche frequentate del centro storico. Il tutto si caratterizzata da un’architettura di tipo piemontese a testimonianza del passato regno dei Savoia. Porto Maurizio è invece più piccolo, e si trova lungo delle pareti rocciose di un promontorio, che si estende fino alla costa, e rimane rispetto ad Oneglia una zona un po’ più turistica. I suoi vicoli sono chiamati in dialetto “caruggi”, e i viottoli, si intrecciano fra i tanti palazzi antichi, con le tante case dei pescatori che si affacciano sul mare.

In questa città ci sono tanti monumenti e palazzi che vale la pena di visitare; fra le tappe obbligate c’è la visita del Duomo cittadino, che è dedicato a San Maurizio, che ha la bella caratteristica di dominare il panorama visto che si innalza imponente al di sopra dei tetti limitrofi, in un bellissimo stile neoclassico. Qui vicino si trova l’ex Palazzo Comunale, che oggi ospita il Museo Navale del Ponente Ligure, dove si possono ammirare una bella collezione di documenti e vari oggetti che ripercorrono l’arte di fabbricare le navi. Sono presenti anche vari oggetti delle varie spedizioni fatte in Cina ed in Tibet.
La zona più suggestiva di Porto Maurizio è Parasio, che si trova a sud del promontorio ed è costituito da varie case antiche, con i loro possenti portali di pietra. Da visitare la Chiesa medievale di San Pietro e di Santa Chiara, che si ergono vicino alle antiche mura, e che sono anche in una bellissima posizione panoramica sul litorale ligure.
Bisogna dire che anche i cittadini di Imperia sono molto ospitali, anche grazie alle varie manifestazioni ludiche e culturali che vengono organizzate in questa città durante tutto l’anno. Fra queste manifestazioni si ricorda la Fiera del Libro che si tiene verso giugno, la fiera dell’olio con i tipici prodotti liguri e i raduni di Vele d’Epoca e Motoryacht d’Epoca.

Per raggiungere Imperia, venendo da Genova e dalla Francia, si può percorrere la SS1 Aurelia o prendere l’Autostrada dei Fiori A10 Genova-Ventimiglia uscendo a Imperia Ovest per Porto Maurizio, o a Imperia Est, per Oneglia. Gli aeroporti più vicini sono quello di Nizza o quello di Genvoa il Cristoforo Colombo.