L’Hermitage, è il principale Museo Ruso, che si trova a San Pietroburgo, sul lungoneva Dvorcovaja, e qui sono ospitate fra le più importanti collezioni di arte del mondo; questo bellissimo edificio faceva parte in origine della reggia imperiale, che per ben due secoli ha ospitato le famiglie degli zar Romanov, fino all’anno del 1917, che è lo stesso anno della parte iniziale della Rivoluzione d’Ottobre.

All’Hermitage sono esposte opere di grandissimi artisti, fra i quali spiccano il Caravaggio, Casanova, Paul Cézanne, Leonardo da Vinci, Edgar Degas, Paul Gauguin, Henri Matisse, Pablo Picasso, Pierre-Auguste Renoir, Claude Monet, Rembrandt, Paul Rubens, Vincent Van Gogh, Jacob Van Ruisdael, Tiziano,Diego Velázquez, Paolo Pagani e tanti altri.

l’Hermitage è un museo molto grande, con tantissime sale, e come tale è consigliabile una piccola preparazione prima di accedervi; è particolarmente consigliabile stuadiare un minimo la mappa del museo, e scegliere le sezione di maggior interesse. Soprattutto nel periodo estivo, ci sono lunghe code; è possibile usufruire anche di un servizio di ingresso al museo che si può acquistare su internet, così da evitare le lunghe code, dove si potrà usufruire di una brava guida, in lingua italiana. Questo servizio costa 30 euro a persona.

Il museo rimane aperto da martedì a sabato dalle 10:30 alle 18:00, e la domenica dalle 10:30 alle 17:00. Lunedì è chiuso. L’ingresso al museo costa 13 euro.

Per capire quante cose che si possono visitare in questo museo, basta sapere che ci sono espote circa tre milioni di opere divise in quadri, sculture, monete, diversi pezzi d’arredamento e oggetti vari. Ci sono 374 sale, che coprono circa 50 mila mq di esposizione, per un perocorso globale che copre una lunghezza di circa 24 km totali. Questi numeri fanno dell’Hermitage uno dei musei più grandi al mondo, oltre ad essere anche uno dei più belli.

Il museo è ospitato in un complesso di quattro edifici, fino ai tempi della rivoluzione, erano parte integrante degli appartamenti dei reali.
Questi quatto palazzi sono stati realizzati attorno al XVIII secolo, anche perchè le opera continuavano a crescere, e bisognava avere tanto spazio. Fra questi quattro palazzi, il più importante è il Palazzo d’Inverno, un bellissimo edificio barocco con 1786 porte, 1945 finestre e più di 1000 stanze.

L’Hermitage otre ad essere uno dei più grandi musei al mondo, è anche uno dei più belli per quanto riguarda la sua architettura. Tutte le sale sono ricche di preziose decorazioni, tanto che è consigliabile visitare l’Hermitage almento due volte.