Lucerna è una città del centro-nord della Svizzera, dove si parla il tedesco; è la capitale del Cantone di Lucerna ed è il capoluogo dell’omonimo distretto. Lucerna ha una popolazione di circa 78.000 persone, ed è la città più popolata della Svizzera centrale; è un importante centro di collegamento per i trasporti, per le telecomunicazioni, e per il governo della regione.

E’ una città dove il turismo svolge un ruolo molto importante, grazie alla sua bella posizione sulle rive nord-occidentali del Lago dei Quattro Cantoni chiamato più comunemente Lago di Lucerna. Da qui si possono anche ammirare il Monte Pilatus e il Monte Rigi, nelle Alpi svizzere. Dal Lago di Lucerna parte il fiume Reuss che attraversa tutta la città.

Una delle prime zone che si possono visitare, è la pizza vicino alla stazione ferroviaria, una moderna stazione che è stata inaugurata nel 1991 nella storica Bahnhofplatz. Questa è una bella piazza parzialmente alberata dove si erge il monumentale ingresso della vecchia stazione, che è stata distrutta da un incendio nel 1971. Una volta che ci si allontana dalla stazione, si arriva al Kultur und Kongresszentrum e Kunstmuseum, un bellissimo edificio dall’architettura postmoderna. Questo edifico si trova in una bellissima posizione, a ridosso del lago con un bellissima vista sulla città vecchia. Al suo interno c’è una sala per i concerti con un‘acustica perfetta, considerate fra le migliori d’Europa. Qui si tiene anche il Lucerne Festival, una manifestazione musicale di fama internazionale, che si svolge in tre periodi differenti dell’anno, e che porta a Lucerna migliaia di visitatori. In questo complesso è inserito anche il Kunstmuseum ovvero il Museo di Belle Arti.

Superando il ponte sul Reuss si entra in centro, che viene preceduto dal bellissimo Kapellbrücke ovvero il Ponte della Cappella, considerato uno dei simboli di Lucerna, che riale al XIV secolo
Arrivati in centro si potrà anche visitare la Sammlung Rosengart, ovvero la Collezione Rosengart, una delle principali attrazioni della città, che si trova in un bel edificio neoclassico vicino a Bahnhofplatz. Qui sono custodite importanti di artisti quali Angela Rosengart, Picasso, Cézanne, Kandinsky, Monet, Matisse, e Mirò. C’è anche una collezione di 200 scatti di David Douglas Duncan dove vengono descritti gli ultimi 17 anni di vita di Picasso.

Vicino alla stazione ferroviaria ci sono altre importanti attrattive, come il Seebrucke, il ponte del Lago, e Schwanenplatz ovvero la Piazza dei Cigni, un’altra zona molto animata della città e che è un luogo ideale per passeggiare nelle ore serali. Da fare un giro anche a piazza di Weinmarkt, che dal XIV secolo è considerata come il vero cuore di Lucerna, ornata da una bellissima fontana e cinta da delle bellissime facciate che sono state dipinte nel ‘700.

Dirigendosi verso la parte sud-occidentale del centro, si arriva nella Kasernenplatz, un’altra pizza molto grande, che è dominata dal Waisenhaus, un bel edificio costruito nel 1808 e che oggi è sede del Natur-Museum ovvero il Museo di Storia Naturale dove sono raccolti reperti preistorici, con antichi strumenti di ricerca. Qui vicino si trova anche il Museo di Storia, che parla della storia della città e del cantone. Ci sono anche altri musei interessanti, come il Museo dei Trasporti, e l’hans Erni Museum dove si possono addirittura vedere velivoli spaziali, tantissime locomotive, e folkloristiche biciclette.

Molto bello è anche il lungolago, che è composto dal Schweizerhofquai e dal Nationalquai, che sono due direttrici che formano una bellissima passeggiata alberata, con monumentali palazzi del fine 800.
Bisogna anche ricordare fra le manifestazioni più appassionanti dell’anno, le “Settimane internazionali di Musica classica”, un evento culturale che dura diverse settimane e che si tiene fra i mesi di agosto e settembre. E’ molto sentito anche il Carnevale, con danze festose tutto all’insegna del divertimento.

Per arrivare a Lucerna, ci si può servire degli aeroporti di Basilea, Zurigo e Ginevra che sono poco distanti dalla città.