Prato è una città italiana con una popolazione di circa 190.000 abitanti, ed è il capoluogo dell’omonima provincia in Toscana.
Prato è una città interessante da visitare, dove grande importanza si ha nell’industria tessile, importanza che ha avuto addirittura fino dai tempi dell’epoca medievale. Ancora oggi la città riveste grande importanza in questo settore, avendo un ruolo di primo piano in tutta Europa.
La città viene attraversata dal corso del Bisenzio ed ombreggiata dal Monte della Retaia; è un’elegante città di questa regione che si distribuisce su una superficie di circa 100 km² e che è circondata da un grande scenario verde, con le sue dolci colline, e con in lontananza i suoi alti rilievi.
E’ una città molto interessante da visitare, anche per il suo carattere antico, tanto che la visita può iniziare appunto dalla parte più antica della città, che è carica di storia, e che è rappresentata soprattutto dalle grandi mura che risalgono al Trecento, e che abbracciano i monumenti più importanti di questa città.
Una delle piazze più importanti della città, è la Piazza del Comune, che è stata creata alla fine del Duecento; in questa piazza si trova il Palazzo del Comune, che è stato costruito all’inizio del Trecento e che è stato ristrutturato nel Settecento. Al suo interno si possono ammirare una ricca collezioni di ritratti dei personaggi che hanno avuto importanza nella storia di questa città. Sempre nello stesso edificio, si può anche visitare il Museo del Tessuto, dove viene ripercorsa la storia della produzione tessile della città, a partire dal medioevo fino ai giorni nostri.

Molto bello sempre nella stessa piazza, è il Palazzo del Pretorio, di grandissime dimensioni e che è stato ristrutturato nel XIV secolo, con un bel campanile che è stato aggiunto nel XVI secolo. Molto bello è il suo interno, con delle belle sale signorili, e dove si può anche visitare il Museo Civico della città, dove si possono ammirare una grande galleria di dipinti e gessi.
Altra piazza molto importante è la Piazza del Duomo, che viene dominata dalla Basilica Cattedrale di Santo Stefano: è una cattedrale con un architettura romanico-gotica, che si caratterizza per un bel gioco di colori, con un bel marmo verde.

Da visitare anche il Castello dell’Imperatore, che si trova in Piazza Santa Maria delle Carceri, e la Basilica Santa Maria delle Carceri, che è stata realizzata alla fine del Cinquecento, su volere di Lorenzo il Magnifico.

Infine per quanto riguarda i luoghi più interessanti della città, si può anche visitare la Piazza San Marco, dove si trova anche la famosa “Forma Squadrata con Taglio”, che è stata realizzata dal famoso scultore Henry Moore.
Prato è una città interessante da visitare anche perché qui durante l’anno si svolgono tante manifestazioni ed eventi; fra il 24 giugno ed il 15 luglio si tiene il Festival delle Colline; dal mese di aprile fino a dicembre si svolge anche la grande Mostra del Tessuto, con delle stoffe che provengono da tutto il mondo, e che sono datate dal V secolo fino ai nostri giorni.

Per raggiungere questa città, in auto si deve percorrere l’Autostrada A1 ed uscire a Calenzano-Sesto Fiorentino, o prendere la A11 ed uscire a Prato Est o Prato Ovest.
Si può arrivare anche in treno, sulla linea Roma-Milano e sulla Firenze-Prato-Pistoia-Lucca-Viareggio. Per chi viene in aereo, bisogna servirsi del vicino aeroporto di Firenze o Pisa.