Saint-Étienne è una bella città francese con circa 176.000 abitanti, che dal 1855 è il capoluogo del dipartimento della Loira, nella regione del Rodano-Alpi..
E’ una città che ha visto un importante sviluppo industriale, verso la prima metà del Novecento, soprattutto grazie ad un ricco bacino carbonifero, che anche oggi viene ancora sfruttato e che fornisce grandi quantità di materiale.
Saint-Étienne gode di un clima piuttosto mite con un clima che nel mese di gennaio raggiunge medie che vanno dai 2°C ai 7°C di massima, e nel periodo estivo dove nel mese di agosto si raggiungono 15°C di minima con 25°C di massima.

Ci sono anche tanti musei che meritano una visita, come l’importante Musée d’art & industrie, un museo diviso in tre sezioni, una sulle tele e sulle macchine tessili, una sulle armi ed una sulle biciclette; questo museo è comunque considerato il simbolo dello sviluppo industriale che la città ha anche vissuto in passato. Interessante è anche il “Museo della miniera”, dove vengono ricostruite le condizioni lavorative dei minatori con l’evoluzione delle loro tecniche di estrazione. Interessante è anche un centro che è stato inaugurato di recente, sullo studio e sulla produzione del design industriale.

Il museo più interessante è comunque il fantastico Musée de Massenet, che è stato realizzato dal famoso scultore Joseph Lamberton che si trova nel centro di un piccolo e bello giardino pubblico. Questo edificio ospita un’interessante mostra su compositore, che è vissuto fra il 1842 e il 1912. Molto interessante è anche il bellissimo Theatre de l’Opera:, che considerato da molti, uno dei più importanti di tutta la Francia.

Qeusta è anche una città dove si svolgono tantissime manifestazioni, ed eventi artistici e culturali fra cui si ricorda la Rue des Arts, che è dedicata alle arti visive che si tiene a metà di giugno; bisogna ricordare anche il Festival della Musica, sempre nel mese di giugno, ed il Festival Internazionale del Teatro di Strada, ancora sempre nel mese di giugno. Per quanto riguarda gli eventi sportivi, bisogna ricordare Tour Ciclistico di Francia.

La città si può raggiungere anche in treno, dove da Parigi si può prendere il TGV, che arriva in circa tre ore. Si può arrivare anche in aereo, atterrando all’Aeroport International de Lyon Saint Exupery, o anche all’Aéroport International de Saint Etienne Loire, a circa 15 minuti dal centro della città.