Savona è una città ligure di circa 63.000 abitanti, capoluogo dell’omonima provincia in Liguria, che rappresenta la terza città più popolata solo dopo a Genova e La Spezia. Questa città è considerata il punto di riferimento per chi vuole recarsi verso il ponente Ligure od anche l’entroterra.
E’ una città da un bel entroterra verdeggiante, con un complesso di spiagge suggestive, tutte premiate con la Bandiera Blu per il mare pulito negli ultimi anni. E’ anche una città per così dire strategica per chi vuole visitare la Riviera delle Palme, o anche visitare le terre vicino al confine francese.

Anche il clima è piuttosto accogliente, visto che è di tipo mediterraneo, con delle estati calde ma raramente afose grazie alla brezza marina, e con degli inverni miti tanto che molto spesso le temperature sono piuttosto primaverili. Il mese più caldo è luglio con delle temperature medie che sono comprese fra 22°c di minima e29°C di massima; gennaio è il mese più freddo, con una temperatura minima di circa 5°C e con 12°c di massima.

A Savona sicuramente ci sono delle spiagge accoglienti, ma è una città anche bella da visitare, con un bel centro storico, particolarmente ricco di gioielli architettonici ed artistici.
Una delle prime cose da visitare è sicuramente il Duomo, che risale alla fine del Cinquecento, ma che è anche stato modificato nel corso dei secoli; molto bella è la sua imponente facciata da uno stile barocco, e l’interno è decorato da bellissime sculture rinascimentali, con una serie di piccole cappelle, fra quella più importante è la Sistina, che venne fatta costruire dal Papa Sisto V della Rovere.
Una volta visitata questa chiesa, bisogna fare un giro in Via Paleocapa, considerata la più importante via del centro, che è protetta da portici, e che è molto frequentata d’estate. Camminando in questa via si incontra il Palazzo dei Pavoni, da uno stile liberty, e il palazzo della Rovere, che attualmente è anche la sede del tribunale.

A Savona ci sono anche alcuni musei interessanti, fra cui il museo archeologico, il museo d’arte contemporanea Sandro Pertini, il Museo Renata Cuneo, e anche la Pinacoteca Civica che è stata costruita nella seconda metà dell’Ottocento. Qui si possono ammirare delle opere pregiate di Taddeo di Bartolo, di Vincenzo Foppa, di Giovanni Mazzone e anche molti dipinti della scuola genovese del Seicento.
Durante l’anno a Savona si tengono anche molte feste popolari come la Processione del Venerdì Santo, che si tiene una volta ogni due anni, con la sfilata delle “casse” dal Duomo alla piazza del Comune. Si ricorda anche la Fiera di san Bartolomeo chi si tiene il 10 settembre, che è dedicata all’agricoltura ed al bestiame; interessante è anche la Fiera di Santa Lucia che si tiene il 13 dicembre, che è una bella festa di mercatini che anticipa l’arrivo del Natale. Anche la Fiera di Santa Rita, che si tiene nel mese di maggio non è male, dove si vendono merci di vario tipo, ma soprattutto delle belle rose.

Per raggiungere questa città, si può anche arrivare in aereo, ma atterrando all’aeroporto di Genova che dista circa a 43 km dalla città, e che è collegato alle principali città europee.
Naturalmente si può arrivare anche In macchina percorrendo la A6 Torino-Savona, o la A10 Ventimiglia-Savona sull’Autostrada dei Fiori, o anche la A10 Genova-Savona.