Friburgo è una città extracircondariale di circa 230.000 abitanti della Germania sud-occidentale, considerata la quarta per grandezza del Baden-Württemberg dopo Stoccarda, Mannheim e Karlsruhe.
Si trova nel sud del Baden-Württemberg, a 16 km circa dal confine con la Francia ed a 50 km dal confine con la Svizzera. Gode di un clima molto favorevole, e le sue zone limitrofe sono molto conosciute per la produzione di ottimi vini.
Friburgo è molto vicina a Mulhouse, a Strasburgo in Francia e a Basilea e Zurigo in Svizzera.
E’ molto nota in quanto sono presenti in questa città importanti insediamenti scientifici, ed è anche considerata come la città dello sport, per i suoi tanti impianti sportivi, con bellissimi campi da golf, campi da tennis, e altre tante strutture sportive. Sono note anche le terme Eugen Keidel.

Friburgo offre anche un centro storico molto piacevole con noti ristoranti, tante birrerie e bar Questo è un po’ il riassunto di questa piacevole città..

Andando un po’ più nelle specifico, L’edificio sicruamente più famoso e considerato il simbolo della città, è la Cattedrale, dove la sua torre fa parte delle opere magistrali dell’architettura gotica. La piazza più bella è la Münsterplatz, dove ha sempre luogo grande ed anche colorito mercato settimanale. Vicino a questa piazza, si inserisce la bellissima città vecchia, con i suoi piccoli corsi d’acqua che scorrono lungo strade, con le piccole vie molto pittoresche.

Friburgo è anche una città considerata culturale, rappresentata in primis dal Freiburger Theater, dalla Philharmonisches Orchester, dove l’Opera e le varie rappresentazioni teatrali hanno anche fama internazionale. Oltre a tutto bisogna considerare che ci sono anche molti teatri privati. Ci sono orchestre rinomate come la “Freiburger Barock Orchester” ed anche svariati gruppi musicali che si esibiscono sui palcoscenici dei club e delle birrerie.
Friburgo è anche una città piuttosto verde, dove sono presenti le alture e le valli della Selva Nera nella zona ad Est; ci sono oasi verdi con parchi bellissimi, con il rilievo “Schlossberg” da cui si può godere di uno splendido panorama; si può visitare il bel Giardino Botanico, il bosco Mooswald con i suoi bagni termali minerali.
E’ anche una città molto commerciale, con una zona pedonale piena di grandi magazzini, di negozi specializzati, di belle boutique, di gallerie e di tanti mercati.

Si mangia anche molto bene, rispetto a molto altre città tedesche; le specialità di Friburgo sono sicuramente i suoi piatti di carne ed in particolare la carne di bue condita con salsa di cren, con i crauti rossi e patate lesse. Piatto tipico è anche il Fegato con “Brägerle” ovvero le patate arrosto, i “Schäufele” che è la spalla di maiale affumicata con gli immancabili crauti, fatti anche con lo speck.

Una cosa che si può anche fare venendo a visitare questa città, è una visita all’Europa-Park nella cittadina di Rust, vicino a Friburgo, che è il più grande parco di divertimento in Europa.
Friburgo è nota anche per la Foresta Nera che si può raggiungere tramite una funivia. Arrivati in cima, si possono fare diverse escursioni dai comodi sentieri per passeggiare, con sentieri naturalistici, e didattici, utilizzando anche skilift ed i rifugi.

Per arrivare a Friburgo, partendo dall’Italia si può attraversare Svizzera da Chiasso fino a Basilea attraversando il S. Gottardo o il S. Bernardino. Si può poi prendere l’autostrada A5 fino a Friburgo. Si può anche prendere l’Autostrada del Brennero A22, seguendo per Innsbruck, Monaco di Baviera, puntando Stoccarda per poi sdcendere a sud-ovest fino a Friburgo. SI può anche arrivare anche in aereo atterrando all’aeroporto EuroAirport ßasel-Mulhouse-Freiburg.

Il clima è influenzato dalle montagne del sud della Germania, che lo rende di tipo continentale. Gli inverni sono freddi e piuttosto secchi, con delle estati calde ed anche piovose.