Empoli è una bella città italiana di circa 50.000 abitanti e fa parte della provincia di Firenze in Toscana.
In questa città ci sono tante cose da visitare, dove le più importanti sono Il centro storico, dove si trovano tante belle piazze, come per esempio piazza Farinata degli Uberti, una piazza circondata da portici, con in centro una bellissima fontana che risale ai primi dell’Ottocento. In questa piazzo sorgono anche gli edifici più importanti. Sempre in zona c’è la bellissima chiesa di Sant’ Andrea, una chiesa molto antica che risale probabilmente al V secolo, e che è stata successivamente ampliata nel 1093, abbellita da una bellissima facciata di marmi bianchi e verdi; è stata anche ristrutturata nel 1700, ed in parte ricostruita dopo la seconda guerra mondiale. Al suo interno ci sono delle bellissime opere d’arte.

Bello da vedere è anche il Palazzo Ghibellino, anch’esso un palazzo piuttosto antico, che è stata rifatto nel 1600, che si caratterizza da un bellissimo cortile architettonicamente molto pregevole. Da visitare anche il Palazzo pretorio che però conserva la sua antica bellezza solo per quel che riguarda il suo portone ligneo chiodato risalente al 1497.
Altra chiesa da visitare è la chiesa di Santo Stefano degli Agostiniani, una chiesa che risale alla metà del 1300, con tre navate. E’ stata anche affrescata da due grandi artisti, ovvero lo Starnina e Masolino da Panicale; al suo interno ci sono tanti dipinti, che purtroppo nel corso degli anni si sono molto rovinati.

Ad Empoli ci sono anche diversi musei che si possono visitare, ovvero il Museo della Collegiata di Sant’Andrea, il Museo Civico di Paleontologia di Empoli, la Casa di Ferruccio Busoni, la Casa natale del Pontormo, ed il Museo del vetro. In particolare il museo della Collegiata è stato fondato nel 1859, ed è considerato come uno dei più prestigiosi di tutta la provincia per le sue opere di Masolino da Panicale, del Rossellino, del Bicci di Lorenzo, del Pontormo, di Tino da Camaino, di Mino da Fiesole, e di tanti altri grandi artisti.

Questa città ha anche molte aree verdi, con tanti parchi pubblici. Il parco più grande è il parco di Serravalle, che si trova nella zona sportiva a nord-est della città. Al suo interno si può fare una passeggiato visitando il suo bel laghetto, con un piacevole boschetto. Al suo interno durante l’anno si tiene anche un grande luna park, con fuochi d’artificio, e dove si svolgono tante altre manifestazioni.

Empoli è anche bella da visitare durante l’anno, quando si svolgono le tante manifestazioni cittadine, come per esempio durante il suo bel carnevale, quando sfilano tanti carri allegorici, con la partecipazione di ragazzi di tutte le scuole. Molto popolare è anche la manifestazione del volo del ciuco ovvero la rievocazione di un avvenimento che fino al 1860, consisteva nel far «volare» un asino legato ad una fune, dalla cima del campanile fino giù in piazza.

Il clima di questa città è di tipo submediterraneo con delle caratteristiche continentali, dove le estati sono molto calde, e gli inverni piuttosto freddi.