Il Lago Maggiore o anche conosciuto come Verbano, è uno dei principali laghi italiani, il più grande dopo il lago di Garda, ma comunque il più profondo. Questo lago bagna la Svizzera nella parte del Canton Ticino, e l’Italia con le province di Verbano-Cusio,Ossola, Novara, e Varese.
Il Lago Maggiore ha una superficie di circa 212 km², dove la maggior parte, circa l’80%, si trova sul territorio italiano ed il restante in Svizzera.
Questo lago si caratterizza da inverni abbastanza freddi, anche se con temperature un pò più miti rispetto all’entroterra, e poco nevosi; le estati sono piuttosto calde ed umide, ma per lo più le giornate sono abbastanza ventilate e il caldo è sopportabile.

Ci sono tante cose che si possono vedere e fare per chi viene a visitare questo lago: una delle attrazioni principali sono delle escursioni nella tante piccole isole, che sono molto belle e attirano l’attenzione di tanti turisti non solo italiani. Ci sono isole grandi e molto piccole tra cui 8 in Piemonte, 2 in Svizzera e soltanto una in Lombardia, con un totale di 11 isole.
Le isole più famose sono quelle Borromee, che si dividono in Isola Bella, Isola Madre, l’Isola dei Pescatori o anche Isola Superiore, l’Isolino di San Giovanni e l’Isolotto della Malghera. Ci sono poi le isole di Brissago meno conosciute che sono l’isola di San Pancrazio o anche Isola Grande e l’isola di Sant’Apollinare.
Il piccolo arcipelago delle isole Borromee si trova fra Fra Stresa e Verbania; davanti alla costa di Cannero Riviera ci sono invece i tre scogli emersi, che sono chiamati Castelli di Cannero, ovvero lo scoglio maggiore, che è occupato dal manufatto bellico della Vitaliana, una rocca che è stata voluta dal conte Ludovico Borromeo nel 1518.

Una delle cose più belle da visitare sul Lago Maggiore sono anche le tante e bellissime ville, come il Palazzo Borromeo dell’Isola Madre e dell’Isola Bella, che sono situati sulle due isole Borromee, che rappresentano le antiche residenze della famiglia Borromeo sul Lago Maggiore. Molto bella è anche Villa Ducale che si trova a Stresa al centro storico, la Villa Faraggiana a Meina, che è stata un museo zoologico e poi trasforamato in orfanotrofio e convalescenziario, la Villa Giulia di Verbania che risale al 1847, la Villa Pallavicino di Stresa, ora diventato un parco zoologico, ed è una delle più belle di tutto il Lago. Molto bella anche Villa Ponti, una bellissima villa settecentesca che si trova ad Arona, e Villa Treves a Belgirate e che ha ospitato anche Gabriele D’Annunzio e Giovanni Verga.

Da visitare anche dei bellissimi giardini e parchi come Il giardino botanico Alpinia sopra il comune di Stresa, che offre una bellissima vista sul Lago Maggiore e delle Isole Borromee, Il giardino botanico di Villa Taranto famosno in tutto il mondo, dove si possono ammirare un migliaio di piante, i bellissimi giardini dell’Isola Bella, che rappresenta uno dei più grandi esempi di giardino Barocco in Italia, ed Il giardino botanico dell’Isola Madre, un bellissimo giardino in stile inglese. Nella parte del lago in Svizzera, si può visitare Il Parco delle Camelie nella località di Locarno, dove al suo interno ci sono più di 500 varietà di camelie.

Da visitare anche una quaindicini di musei, fra cui i più importanti sono Il Museo della ceramica a Laveno, Il Museo Civico Archeologico a Sesto Calende, Il Museo della bambola ad Angera, Il Il Museo Civico Archeologico Paleontologico a Luino, il Museo Archeologico ad Arona e tanti altri.

Bellissimo è anche l’Eremo di Santa Caterina del Sasso a Leggiuno , che vale veramente la pena di visitarlo; si tratta di un monastero che è stato costruito sulla costa rocciosa, che si può raggiungere da una scalinata che risale dal lago, e che risale al XIV secolo.