Collocata sulla costa orientale del continente americano, precisamente sulla foce del fiume Udson, la città di New York rappresenta nell’immaginario di tutti la metropoli per eccellenza, ed è quindi per molti, fin da bambini, una meta sicuramente da raggiungere. Mentre una volta trovare voli a prezzi accessibili era assai arduo, ma oggigiorno, fortunatamente, le distanze sembrano diminuite e viaggiare verso gli Stati Uniti diventa accessibile a tutti. Milioni di turisti ormai ogni anno riescono a raggiungere la città americana grazie ai voli low cost, che per l’Italia partono principalmente da Milano.

AirFrance e British Airlines, sono  state le prime ad offrire voli del genere, anche se sono previsti degli scali, a seguito si sono accodate Alitalia e American Airlines, che offrono voli diretti. I prezzi per questi voli, specialmente nel mesi di novembre che per New York è il migliore, si aggirano da un minimo di 473 euro, per andata e ritorno a persona, e viene offerto dalla compagnia Alitalia, a un massimo di 547,70 euro che viene invece proposto dalla US Airways.

Il sogno può così divenire realtà e può divenire ancora meno costoso se si prende pochi giorni prima della partenza, in quanto per riempire i posti dell’aereo in partenza ormai tutte le compagnia, quindi anche quelle di bandiera, offrono posti a basso costo. Se si ha la libertà dal lavoro è quindi bene approfittarne, in quanto un occasione del genere, e cioè di visitare la ‘Grande Mela‘ a bassissimo costo, è da prendere al più presto.

A cura di Christian Vannozzi

photo credit: Stuck in Customs via photopin cc