Molto volte durante la bella stagione estiva, quando il caldo inizia a farsi sentire, ma non si è ancora arrivati alle tanto sospirate vacanze, ci si chiede spesso che cosa si può fare durante il week end per rilassarsi un po’ in attesa delle ferie estive. Per chi abita vicino al mare non ci sono problemi, ma chi invece si trova in zone dove il mare è lontano, si devono trovare delle soluzioni alternative; una di queste soluzioni può essere anche il bellissimo parco acquatico di Aqualandia, che si trova nella località di Jesolo.

Aqualandia, è un parco enorme con una superficie di più 80.000 m2, che offre tantissimi divertimenti, relax, e tanti bagni, anche se in piscina, e che ha vinto diversi premi come il più bel parco d’Italia, ed offre la possibilità di divertimento sia per i grandi che per i più piccoli.
E’ diviso in 6 zone, che sono l’area Funnyland, una area definita adrenalinica per le sue attrazioni particolarmente emozionanti , un’area “music on the beach”, un’area sportiva, un’area dove rilassarsi, e diversi punti per mangiare.

Quello che attira di più di Aqualandia, sono sicuramente la attrazioni acquatiche dove alcune di queste detengono dei primati; di attrazioni acquatiche ce ne sono ben 26, e quanto a primati, nella zona adrenalinica c’è anche lo scivolo più alto del Mondo. Come attrazioni particolarmente emozionanti , bisogna ricordare che c’è il bungee jumping che attualmente va da tanto di moda, che è anche il più alto d’Europa.

Aqualandia è molto bello anche per i bambini, dove il parco gli ha dedicato un ingresso tutto per loro, nell’area di Funnyland, uno spazio a tema dedicato al mondo dei personaggi dei fumetti. L’ingresso è riservato ai bambini che vanno dai 3 ai 12 anni. Ci sono tante belle attrazioni studiate per la loro età, come guidare in mezzo ad una giungla con delle speciali auto, fra tanti ostacoli e percorsi divertenti.

Aqualandia è famosa per lo Spacemaker, lo scivolo più alto del mondo; ovviamente si trova nella zona adrenalinica, e consiste nel gettarsi con dei gommoni di 3 / 4 posti da un altezza di 42 metri, con 60 gradi di pendenza, e dove si raggiunge la ragguardevole velocità di circa 100 km/h. Il parco è pieno di altri scivoli, più piccoli dello Spacemaker, ma pur sempre emozionanti. Uno di questi è lo Scary Falls, ovvero un altro scivolo però al chiuso, dove all’interno si sentono molti suoni con luci diverse, e dove si scende fino ad arrivare a fare salto nel buio di circa 20 metri, con un’altra ragguardevole velocità di circa a 80 km/h.

Molto bello è anche lo Stargate, che è un altro scivolo lungo addirittura 220 metri, tutto al chiuso, sempre a bordo di gommoni a due posti; altro scivolo un po’ più basso e meno lungo, è il Kamikaze, alto comunque sempre circa 17 metri, che è molto divertente perché da qui ci si butta con la pancia verso l’alto sugli acquaspeed.
Ci sono anche scivoli più tranquilli, piscine classiche, ed anche una piscina molto molto grande, dove vengono riprodotte artificialmente le onde del mare. Insomma, di cose da fare in acqua ce ne sono veramente tante! Gli amanti dello sport, potranno anche praticare diverse attività sportive come il beach volley, il mini golf, con anche un campo di calciobalilla umano, e fare uso di una palestra.
Ci sono ovviamente diversi punti di ristoro un po’ per tutti i gusti, compresi anche per i vegetariani, e diversi ristoranti self service.

Per arrivare in questo parco è molto semplice; si arriva in macchina seguendo le indicazioni verso Mestre. Si esce dall’autostrada e si prosegue in tangenziale verso la direzione dell’aeroporto Marco Polo. Si seguono poi le indicazioni per Jesolo, e poi per Lido di Jesolo.