Massa è una città italiana di circa 70.000 abitanti, ed è il capoluogo della provincia di Massa e Carrara in Toscana. E’ stata la capitale del Ducato di Massa e nel periodo che va dal ’500 al 600 ha avuto il suo massimo splendore come sede dei Principi Cybo Malaspina. Massa attualmente è diventata una città moderna, ed è una conosciuta località turistica soprattutto balneare. Una delle cose più belle di questa città, è sicuramente il suo centro storico che è particolarmente ricco di chiese ed edifici che risalgono al rinascimento italiano.

Anche il clima di Massa è piacevole, in quanto è particolarmente mite e non si ha un escursione termica elevata fra le stagione; il clima è comunque di tipo submediterraneo, che viene influenzato dagli influssi atlantici e si caratterizza da inverni miti, che è mitigato dal mar Tirreno e dallo scirocco che proviene dall’Africa. A Gennaio che è il mesi più freddo, la temperatura media è di circa 8 °C. L’estate è calda con una temperatura media di luglio di circa 28 °C.

Una parte della città si chiama Marina di Massa in quanto si allunga verso il litorale e diverse spiagge, sia libere e anche attrezzate, che sono per lo più di sabbia, e alcune di scogli. Sono delle spiagge grandi e confortevoli, che sono particolarmente adatte alle famiglie ed ai bambini. Ci sono anche delle belle calette con dei fondali molto belli. Il mare è pulito, particolarmente popolato da pesci anche colorati, dove è molto piacevole fare anche le escursioni subacquee.
Il centro di Massa è una delle prime cose da vedere, particolarmente piacevole grazie anche agli abitanti della città che sono sempre molto ospitali. Sempre nel centro si può visitare la cattedrale che è dedicata ai Santi Pietro e Francesco, il Palazzo Ducale in Piazza Aranci, che un tempo era soprannominato il Palazzo Rosso. Era stato inaugurato come la sede di corte da Alberico I Cybo-Malaspina, e ci caratterizza da diverse finestre, che sono decorate da stucchi raffinati, e da eleganti portali marmorei.

SI può anche vistare il famoso palazzo Cybo-Malaspina, ed il castello della città; nel corso della sua storia, le sue forme sono molto cambiate soprattutto dopo il terremoto del 1920. E’ stato in seguito restaurato dove sono state consolidate le strutture murarie e le fondamenta. Attualmente presenta un lato occidentale e sud-occidentale che hanno un aspetto rinascimentale, molto simile al Palazzo del Principe, ed il suo lato orientale conserva bene le linee medievali del primo Castello originario.

A Massa ci sono anche tanti eventi che si svolgono durante l’anno che animano la vita di questa città soprattutto manifestazione curinarie; nel mese di maggio si tiene la sagra delle cipolle, mentre a giugno si festeggia la festa del grano e la festa della fame e della sete; nel mese di agosto c’è la festa del lardo di colonnata, e nel mese di ottobre si tengonole sagre dei porcini, del vino e della castagna.

Per raggiungere la città, ci sono diverse alternative: si può percorrere l’autostrada A12 Genova-Livrono con l’uscita per il centro città; c’è anche la stazione ferroviaria locale che permette di raggiungere anche tutti i paese limitrofi. Per arrivare in aereo, si può usufruire degli aeroporti vicini di Pisa, Genova o Firenze.