Che il nostro paese sia ricco di valori storici e turistici non è una novità, tuttavia sempre più spesso siamo portati a pensare a vacanze oltreconfine.

In Italia una delle città turistiche più piene di fascino e storia è certamente Trieste.

Una zona di confine che nel corso del tempo si è impregnata di umori e sapori davvero suggestivi.

Trieste è una meta ideale per un week end all’insegna della cultura, tra le meraviglie che questa città è in grado di fornire c’è sicuramente il Castello di Miramare.

Il castello è la dimora che l’Arciduca Massimiliano d’Asburgo fece costruire per sua moglie Carlotta, si tratta di una struttura dagli interni incantevoli e dalla storia davvero affascinante con un panorama mozzafiato a picco sul mare.

Il cielo di Trieste poi, è qualcosa da non perdere. Sarà forse merito della Bora, il vento tipico di queste regioni, che il cielo è sempre terso e luminoso.

Non a caso Trieste fu molto amata da poeti e scrittori nel corso della storia che trovavano nella città un luogo d’ispirazione unico.

La città diede i natali a celebri penne della nostra storia come Italo Svevo e Umberto Saba, inoltre ebbe una grande influenza per lo scrittore James Joyce.

Una peculiarità di Trieste è la possibilità di degustare degli ottimi caffè, e se siete, come gli stessi triestini, estimatori di questa bevanda non perdete una tappa nei celebri bar della città come l’Antico Caffè San Marco fondato nel 1830 o il Caffè Tommaseo.