La Liguria è sicuramente una tra le mete preferite di chi abita al nord d’Italia per trascorre il week end, tuttavia andrebbe considerata anche da chi abita forse un po’ più lontano dal momento che si tratta di una terra bellissima sotto il profilo paesaggistico, ma anche culturale.

Oltre ad essere molto bellae stimolante, secondo un recente sondaggio sembra anche questa regione sia fra le più economiche dove trovare un alloggio per la notte.

Secondo uno studio di “Solo Affitti Vacanze”, network di 47 agenzie dedicate al mercato delle locazioni nei luoghi turistici, la Liguria si è aggiudicata la palma d’oro di regione più conveniente al pari con la Sardegna, per il miglior rapporto qualità-prezzo.

I clienti che alloggiano in Liguria riescono a sostenere una spesa media di 500 euro a settimana per un quadrilocale da sei posti letto a Loano, per scendere a poco più di 300 euro circa per un bilocale da quattro posti letto a San Remo.

Mediamente più bassi, viene sottolineato, i canoni di locazione in Sardegna dove per un residence di due vani l’esborso è di appena 400 euro settimanali a Isola Rossa e di 750-800 euro a San Teodoro e nei dintorni di Porto Rotondo.

A Olbia la cifra cala a 450-500 euro a settimana per un appartamento da quattro posti letto mentre a La Maddalena sale a 800 euro.

Le regioni più costose, stando sempre allo studio condotto da “solo affitti vacanze” sono la Puglia e la Sicilia, forse anche perché si tratta delle mete più ambite di questa estate 2011.