Visitare il Lucca Comics, previsto dal 28 ottobre al primo novembre, non solo è un ottimo modo per divertirsi all’insegna degli eroi dei fumetti di ogni tempo, o dei più attuali anime e manga, ma è anche un pretesto per visitare una delle città italiane più belle e caratteristiche.

Piazza Anfiteatro, per fare un esempio, è un vero e proprio capolavoro di stile all’italiana, costruita sui resti di un vecchio anfiteatro romano.

Lucca, lo ricordiamo è una città etrusca, è stata importante poi durante l’impero Romano diventando  la capitale della Tuscia Longobarda.

Si tratta di una delle tappe più importanti della via Francigena, secondo l’itinerario di Sigerico da Canterbury. Nel Duomo della città c’è infatti una reliquia molto importante, quella del santo Volto di Gesù.

Lucca inoltre è una delle tappe più importanti della via della seta dal momento che poteva vantare i tessitori migliori del mondo.

Si è poi inaugurata da poco dopo il restauro la casa museo di Giacomo Puccini, nato proprio a Lucca, e non dimentichiamo l’enogastronomia: a Lucca si mangia molto bene, la farinata di fagioli col cavolo nero è buona, come anche le novelline alla lucchese, una specie di cotoletta alla bolognese prima fritta e poi passata in umido.