Maggiore città della Germania, capitale federale della Repubblica Federale e sede del suo governo, Berlino è uno dei più importanti centri politici, culturali, scientifici, fieristici e mediatici d’Europa. Situata nella parte orientale della Germania, a 70 km dal confine polacco, Berlino si trova nella regione geografica del Brandeburgo senza però fa parte dell’omonimo Land, da cui è comunque interamente circondata. Il centro di Berlino sorge sulle rive della Sprea, in un’ampia valle di origine glaciale fra gli altopiani di Barnim e Teltow, orientata in senso est-ovest.

Berlino è una città capace di offrire meraviglie di ogni genere, a partire dal palazzi storici, per arrivare alle meravigliose piazze a ai musei più interessanti d’Europa. Molte delle bellezze culturali custodite tra le sue mura sono diventate patrimonio dell’Umanità UNESCO, come i palazzi e parchi prussiani di Berlino e Potsdam, l’isola dei musei, entrata a far parte della lista nel 1999, e sei gruppi di edifici realizzati nei primi anni del XX secolo, che l’UNESCO ha riconosciuto di importanza internazionale assegnandogli il nome di “Residenze in stile moderno di Berlino”.

Per visitare interamente la città e ammirarne tutto lo splendore che possiede servirebbero almeno 7 giorni, ma ecco un elenco di 5 cose da vedere assolutamente se si ha la possibilità di trascorrere un weekend a Berlino.

  1. Alexanderplatz: importante piazza di Berlino, situata nel quartiere Mitte, Alexanderplatz è storicamente considerata il centro della parte orientale della città e funge da importante centro commerciale, nodo viabilistico e di trasporti. La piazza divenne importante nel tardo XIX secolo con la costruzione di una stazione e dei mercati generali, diventando così una delle maggiori zone commerciali della città, e tale rimase fino al 1940-45, quando i bombardamenti la danneggiarono gravemente.
  2. Neue Nationalgalerie: museo di Berlino destinato ad occuparsi dell’arte del ventesimo secolo, si trova nel Kulturforum ed è considerato, insieme alla Gemäldegalerie e al Kunstgewerbemuseum, uno dei più importanti musei siti nell’area.
  3. Deutsche Oper Berlin: si tratta di uno dei teatri d’opera di Berlino sito in quella che un tempo era Berlino Ovest. Il moderno edificio detto Deutsche Oper Berlin, è anche sede del Staatsballett Berlin (balletto di Stato).
  4. Porta di Brandeburgo: situata fra i quartieri di Mitte e Tiergarten, la Porta di Brandenurgo è il monumento più famoso di Berlino ed è conosciuto in tutto il mondo come simbolo della città stessa e della Germania. Ai tempi del Muro di Berlino, la porta era l’emblema della divisione delle due Germanie ma dopo la caduta divenne rappresentazione della Germania unita.
  5. Potsdamer Platz: importante piazza berlinese, posta nel quartiere Tiergarten, al confine con Mitte, questo luogo prende nome dalla città di Potsdam, situata 25 km a sud-ovest.