Una delle zone più interessanti da visitare in Europa è l’arcipelago di Malta, situato nel Mediterraneo a 80 km dalla Sicilia, a 284 km dalla Tunisia e a 333 km dalla Libia. Internazionalmente conosciuta come località turistica, per lo svago e soprattutto per la cultura, Malta ha come capitale La Valletta e tra i suoi confini si trovano ben tre siti dichiarati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità.

Visitare Malta in un solo weekend forse è un’impresa un po’ ardua ma oggi vogliamo consigliarvi alcune mete da non perdere se deciderete di prenotare un viaggio di almeno tra giorni in questo delizioso spaccato del Mediterraneo. Una delle mete imperdibili è senza dubbio la sua capitale, La Valletta, città che contiene numerosi edifici di rilevanza storica tra i quali il più conosciuto è la concattedrale di San Giovanni, precedentemente chiesa conventuale dei Cavalieri. La città custodisce anche il Palazzo del Grande Maestro, che oggigiorno ospita gli uffici del parlamento Maltese, le fortificazioni per la difesa della città, il forte di Sant’Elmo e il Museo di Belle Arti.

Tra le altre città dell’isola di Malta sono da citare Curmi, terza città più abitata di Malta in cui vi è la presenza di alcuni resti che testimoniano insediamenti risalenti all’età del bronzo, e Birchircara. Molte aree di Birkirkara sono di recente costruzione, ma la città conserva ancora una caratteristica zona centrale disegnata da vicoli, stradine e costituita dalle tipiche case dei piccoli villaggi. La zona più antica della città è separata dai quartieri più moderni da un piccolo giardino.