Capitale dell’Austria e sede di importanti organizzazioni internazionali tra le quali OPEC, AIEa e ONU, Vienna rappresenta una delle più splendide città di tutta Europa. Ricca di storia, arte e cultura, la città austriaca è particolarmente famosa per gli splendidi edifici che abbelliscono ogni parte della metropoli e, in aggiunta alle tante meraviglie che Vienna custodisce, il centro storico della città è stato dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Trascorrere un weekend a Vienna è davvero semplice ed economico grazie alle numerose offerte che il web propone ogni giorno. Ma ancora più semplice è divertirsi, meravigliarsi e lasciarsi incantare dai tantissimi luoghi d’interesse storico e artistico che Vienna offre ai suoi turisti. Vediamo insieme alcune delle zone più importanti della città che non dovrebbero mancare nell’itinerario della vostra visita a Vienna.

Primo tra tutti è il Duomo di Vienna, chiamato anche cattedrale di Santo Stefano. Il monumentale edificio è uno dei simboli della città, chiamato dai viennesi “Steffl” dal termine che designa la guglia medievale del campanile, uno dei più alti del mondo, visibile da quasi ogni punto della città. Per rimanere nell’ambito degli edifici religiosi sono da citare anche la chiesa di San Ruprecht, piccola chiesa di Vienna convenzionalmente considerata come la più antica della città, la chiesa di San Carlo Borromeo, situata nella parte sud della Karlsplatz, e Maria am Gestade, una delle più antiche chiese di Vienna ed uno degli ultimi esempi di architettura gotica che sopravvivono nella città.

Parlando di architetture civili, invece, sono da segnalare numerose strutture, a partire dal Castello di Schönbrunn, famosa reggia imperiale di Vienna, sede della casa imperiale d’Asburgo dal 1730 al 1918 ubicato ad Hietzing, nella periferia ovest di Vienna. Da segnalare sono anche il complesso della Hofburg, centro del potere austriaco per più di sei secoli, insieme al Castello di Schönbrunn, il Castello del Belvedere, che sorge nel quartiere di Landstraße a sud del centro storico di Vienna e rappresenta uno dei capolavori dell’architettura barocca austriaca, il Palazzo d’Inverno del Principe Eugenio, grande palazzo nobiliare che sorge nel centro storico della città, nei pressi del Duomo di Santo Stefano, il Rathaus di Vienna, municipio della città e uno degli esempi di architettura neogotica più noti in Europa centrale, e il Parlamento di Vienna è situato lungo una delle più famose strade della capitale austriaca, la Ringstrasse.