eDreams ha selezionato le destinazioni più apprezzate dai fan del “Trono di Spade” (la nuova stagione comincerà il 14 aprile) per andare alla scoperta delle fredde lande del nord di Westeros o per lasciarsi affascinare dalle roccaforti di Approdo del re. Una serie tv che unisce riferimenti storici ma anche tanta fantasia e che è conosciuta per i suoi paesaggi naturali mozzafiato dove sono state girate le scene più importanti. Dalle pianure dell’Islanda alle fortificazioni maltesi passando per le meraviglie della Perla dell’Adriatico.

Ecco le destinazioni che hanno fatto da sfondo all’ultima stagione di “Game of Thrones”: 

Croazia (Dubrovnik). Meglio conosciuta come “la Perla dell’Adriatico”, è caratterizzata da vicoli, cattedrali e palazzi. Si possono ammirare la Chiesa di San Biagio, il monastero francescano e il palazzo Sponza senza tralasciare il mare cristallino.

Irlanda del Nord (Belfast). Castelli in rovina, foreste, montagne e il bellissimo parco di Tollymore nella contea di Down, utilizzato come paesaggio per la “Foresta stretta”. Impossibile non visitare il castello di Shane nella contea di Antrim oltre a un tour di Belfast: i Titanic Studios, tra i set più apprezzati in Europa, sono stati usati per ricreare molte scenografie della serie.

Islanda (Vik and Reykjavik). Si tratta delle vaste pianure ghiacciate del Trono di Spade che si trovano sulle spiagge di sabbia nera di Vik. Il villaggio è situato tra il ghiacciaio di Myrdalsjokull, che ospita il famoso vulcano Katla, e le spiagge di sabbia nera della costa meridionale.

Malta (Valletta, Gozo e Comino). Dalle fortificazioni ai resti di templi megalitici dell’epoca dei fenici, dei cartaginesi, dei romani e dei bizantini: Malta è ricca di tutte le civiltà che sono passate da questa splendida terra. Gozo e Comino – tra le più apprezzate dai turisti – possono essere visitate con una gita in barca e, tra l’altro, anche a costi contenuti.